Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘unghie’

our body our choice

Davvero. Se avete la passione per la “nail-art” anche questa, come tutte le arti, può diventare attivismo. E’ il caso del salone per unghie “Tropical Popical” a Dublino, in cui Andrea Horan (l’immagine sopra è di un suo lavoro) fa politica per e con le donne in questo modo: “Un minuto stiamo discutendo dei brillantini rosa, un minuto dopo dei diritti riproduttivi delle donne.” Nello scorso settembre il locale era sovraffollato durante i giorni precedenti la Marcia delle Donne per il diritto all’interruzione di gravidanza: le clienti volevano unghie che trasmettessero messaggi coerenti con la protesta.

Attualmente Andrea sta chiedendo loro come voteranno alle elezioni generali del prossimo febbraio; pensa che “se quest’armata di donne si mobilita (artiste e clienti) ci saranno più voci femminili a chiedere che le istanze relative alle donne diventino priorità”.

Le due immagini seguenti appartengono a Ami Vega, dominicana-statunitense che ha aperto il suo “El Salonsito”, dopo averlo sognato sin da ragazzina, a New York.

be free

“Visto da distante, il mio lavoro può sembrare fatua vanità, ma io lo vedo come un’opportunità per aiutare le persone a esprimere se stesse.” E così, sulle unghie create da Ami, si celebrano sorellanza, cultura e forza delle donne. Maria G. Di Rienzo

black lives matter

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: